Prestito di consolidamento

Consente il consolidamento dei finanziamenti, estinguendo con un unico importo l'ammontare dei vari prestiti. In questo modo è possibile realizzare nuova liquidità e avere un'unica rata da sostenere a fine mese, che può essere più leggera allungando il periodo di restituzione del nuovo finanziamento. 

Caratteristiche Principali

Il Prestito di Consolidamento risponde alle esigenze di quanti hanno già in corso finanziamenti e, a fronte di una nuova richiesta di liquidità, non vogliono pagare ulteriori rate, è possibile ottenere un unico finanziamento con un'unica rata mensile che permette di estinguere anticipatamente le altre rate in corso e di avere la liquidità richiesta attraverso operazioni di cessione del quinto dello stipendio/pensione ai sensi del DPR 180/50.

Vantaggi 

unica rata mensile: a fine mese non ci saranno più tanti pagamenti da effettuare ma solo una rata da saldare. In questo modo è possibile eliminare anche tutte le spese richieste per il pagamento delle rate dei prestiti in corso; 

oltre ad estinguere i prestiti in corso, è possibile richiedere anche una liquidità aggiuntiva, senza fornire alcuna motivazione;  

possibilità di dilazionare la durata fino a 120 mesi; 

rate e tassi fissi, comprensivi di tutte le spese; 

nessuna garanzia ipotecaria richiesta 

Richiedi un preventivo

preventivo

Richiedi un preventivo gratuito

Richiedi subito un preventivo gratuito per l'importo da te desiderato con durata flessibile.

preventivo

Richiedi un preventivo gratuito

Richiedi subito un preventivo gratuito per l'importo da te desiderato con durata flessibile.

5 1

Cessione del quinto

La Cessione del Quinto, tra le più antiche e diffuse forme di credito al consumo, disciplinata dal DPR 5/1/1950 n. 180 e dal successivo Regolamento attuativo, si basa sulla facoltà dei dipendenti Statali, Parastatali, degli Enti Locali e delle grandi Aziende Private, titolari di uno stipendio fisso e continuativo, nonché titolari di pensione, di ottenere un finanziamento, concordando di restituirlo con una trattenuta diretta sulla retribuzione o sul cedolino della pensione. 

delega 250 1

Prestito con delega

Il Prestito con Delega si basa sulla facoltà di chi vanta un credito di cederlo a terzi, a titolo oneroso o gratuito, anche senza il previo consenso del debitore. Poiché la retribuzione rappresenta un credito, ogni lavoratore può contrarre il Prestito con Delega concordando di estinguerlo cedendo all'ente erogante il prestito una quota del suo stipendio. 

consolida 250

Prestito di consolidamento

Consente il consolidamento dei finanziamenti, estinguendo con un unico importo l'ammontare dei vari prestiti. In questo modo è possibile realizzare nuova liquidità e avere un'unica rata da sostenere a fine mese, che può essere più leggera allungando il periodo di restituzione del nuovo finanziamento.